Diari della bicicletta: Delta del Po,Venezia e Chioggia 

Un viaggio in bicicletta tra mare e laguna per apprezzare lo splendore del Delta del Po. Dalle valli di Comacchio con gli spettacolari paesaggi in cui l’acqua dolce incontra la salinità del mare, fino alla bellezza eterea di Venezia. Punto di incontro a metà del viaggio la storica Chioggia, con il ridente e tradizionale borgo marinaro patria di Goldoni, scenario delle sue “Baruffe Chiozzotte”.

I più bei percorsi ciclabili della costa adriatica, per i professionisti o gli amanti della bicicletta!

In partenza dall’ Hotel Dory di Riccione, ammirando le bellezze architettoniche di Ravenna, pedalando per km sulle lingue di terra pianeggianti che segnano il limite tra acqua e cielo, tra laguna e mare, da Riccione a Comacchio, da Chioggia fino a Venezia.

Tre tappe in sella alla bici, fedele compagna di viaggi, in un’avventura alla scoperta dei paesaggi e della storia della Laguna.

Il primo percorso da Riccione si snoderà attraverso Ravenna ed i suoi tesori bizantini, come la maestosa Basilica di Sant’Apollinare in Classe, costeggiando i 13000 ettari d’acqua delle valli di Comacchio, dove è previsto alloggiare in questa prima tappa del nostro viaggio.

Attraversare il Delta del Po in zattera, sarà l’inizio della seconda tappa dell’avventura che ci condurrà alla foce dei fiumi Adige e Brenta. Punto d’arrivo sarà questa volta Chioggia, ridente borgo marinaro, la “piccola Venezia” teatro vivente delle Commedie di Goldoni.

Per terminare in bellezza, l’ultima tappa sarà tutta dedicata a Venezia: in barca fino all’isola di Pellestrina e al Lido, un giro in bici sul red carpet delle star del Festival del Cinema.

Dal Lido a Venezia ci concederemo una passeggiata ristoratrice, a piedi tra le vie della Serenissima, alla scoperta di Piazza San Marco e del fastoso Palazzo Ducale.

Due ore per perdersi e ritrovarsi nei vicoli di Venezia, appena il tempo per riprendere il percorso verso Chioggia.

258 km di sport, divertimento e cultura ad emissioni zero! Sempre in linea con l’idea della vacanza bike dell’Hotel Dory.